I COMMENTI DEI LETTORI

Scrivi un nuovo messaggio per Samuela

 
 
 
 
 
I campi contrassegnati con * sono obbligatori.
Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato.
Per ragioni di sicurezza salveremo il tuo indirizzo IP 54.227.76.35.
Il tuo messaggio potrebbe essere visibile nel guestbook solo dopo che l'avremo controllato.
Ci riserviamo il diritto di modificare, eliminare o non pubblicare messaggi.
31 messaggi.
Caterina pubblicato il 14 Febbraio 2019 alle 13:43:
Ho letto il libro e mi viene spontaneo riferire le mie riflessioni sul ruolo determinante della mamma, la signora Renata è stata secondo me determinante per Samuela.

Per sviluppare una buona autostima, salda di fronte alle difficoltà della vita, devono presentarsi condizioni favorevoli a un sano sviluppo psichico e cognitivo. Primo fra tutto la presenza di una figura materna e, soprattutto, un forte rapporto con essa.
Una mamma semplice la signora Renata ma dotata di una grande forza che ha spinto Samuela a fare, a credere in se stessa, un modello di riferimento nella fase di crescita e che ha dominato un intero percorso di vita.

In questo momento storico in cui troviamo una grande fragilità nelle figure genitoriali dovremmo ascoltare questa storia e perché no ascoltare anche le parole di questa mamma che potrebbe raccontarci con la semplicità e l'autenticità che la connota... la sua esperienza.
Giuseppe Corradini pubblicato il 16 Gennaio 2019 alle 10:19:
Con Samuela ho condiviso un periodo della vita, quello del liceo, in cui eravamo individui indefiniti, ancora lontani dalle persone adulte che saremmo diventati.
E leggendo il suo libro ho avuto la conferma che a volte basta spostarsi di poco per vedere le cose, e le persone, sotto un’altra luce.
E’ per questo che considero “Correre oltre me” un romanzo carico di significati, oltre che capace di favorire un’immedesimazione totale sia nella protagonista che nelle situazioni che descrive.

Grazie ad esso posso dire di essere entrato in sintonia con Samuela e con il suo mondo interiore più di quanto sia riuscito a fare in tanti anni di frequentazioni quotidiane.

Miracoli delle parole scritte e della passione, ma anche di una formidabile bravura, con cui una donna ha saputo e voluto adoperarle.
Gianna pubblicato il 8 Gennaio 2019 alle 20:35:
Ciao Samuela, sono Gianna, la signora dal caschetto biondo che lavora all'istituto Mancinelli di Montelparo.
E lì a Montelparo ti ho conosciuto il 27 ottobre.
Solo in questi giorni sono riuscita a leggere tutto di un fiato il tuo libro.
Si tutto di un fiato perché il tuo libro è coinvolgente senza cadere nel pietismo, fluente nella lettura, capace di trasmettere i tuoi sentimenti.
Sono 30 anni che lavoro nella disabilità, certo non fisica ma mentale, ma ti assicuro che mai ho conosciuto una donna come te.
Dalla lettura si evince la tua fermezza, la tua caparbietà, la tua "Tigna" come tu la chiami, a portare avanti ogni tua difficoltà e ogni tuo progetto. Complimenti, e grazie per i tuoi insegnamenti.
Un caro abbraccio.
Massimo Zandanel pubblicato il 29 Dicembre 2018 alle 18:03:
Il libro che ha scritto Samuela mi ha dato emozioni vere...
Una storia reale,vera, scritta col cuore da una donna speciale e unica.
Un esempio ed una forza di volontà che deve
Farci riflettere e capire che nulla è impossibile.
Anna Catia Diotallevi pubblicato il 19 Ottobre 2018 alle 20:42:
Non ti vorrei fare troppi elogi Samuela perché rischierei di annullare la bella persona che sei, quello che mi interessa sottolineare di te è il grande coraggio che hai di metterti in gioco.
Con il tuo libro ti fai modello di vita in questo mondo poco aperto all'inclusione che nonostante i grandi dibattiti e l'abbattimento di barriere architettoniche e mentali, rimane cieco ed egoista. Incornici la tua storia con bellezza e maestria e correndo oltre te, arrivi a chi non ha voce e coraggio di presentarsi al mondo.
Arrivi anche a noi che oramai stanchi di lottare, non avremmo mai immaginato che potessi esserci tu così verace e combattente, a prendere la staffetta.

Ti vogliamo bene ed aspettiamo il tuo prossimo libro.

Anna e Pasqualino

Inviato da Honor 6A
Elena pubblicato il 2 Ottobre 2018 alle 17:20:
Libro emozionante e ricco di significato, un inno alla vita e alla determinazione.
La storia di Samuela mi ha colpita e commossa. Grazie a "Correre oltre me" ho avuto la possibilità di conoscere ancora meglio la persona forte e bella che è.
Marilena pubblicato il 21 Agosto 2018 alle 14:57:
Un libro da leggere tutto d' un fiato.
Una storia vera di una persona, una donna "speciale".
Un libro che tocca il profondo del cuore, che travolge e stravolge l' anima.
Libro da non perdere per i suoi insegnamenti e spunti di riflessione: sull' accettazione di noi stessi, sull' imparare a combattere e difendersi anche quando si è soli ed annientati ma che lascia spazio nonostante tutto, senza leggerezze all' amore, alla speranza e al sogno.

P.S. Avrei voluto dirtelo al termine del libro se mi fossi stata vicino.
Te lo dico ora Samuela: GRAZIE! GRAZIE DI ESISTERE!!
Carla Silva pubblicato il 18 Agosto 2018 alle 20:20:
Un libro con una missione: quella di conquistare il cuore dei suoi lettori e poi... di portarci in un viaggio oltre noi... impresa riuscita per tante persone.
Una lettura che scorre, bella per piccoli e grandi. Idea regalo colorata e portatrice di un movente forte: la speranza.
Un libro da vivere fino in fondo e da condividere. Grazie, Samuela Baiocco 🙂
Romina Cimadamore pubblicato il 16 Agosto 2018 alle 23:15:
Il tuo libro letto in un giorno mi ha completamente rapita, davvero bello.
Paola Ferracuti pubblicato il 31 Luglio 2018 alle 19:15:
Cara Samuela correre con te è stata una emozione indicibile.
So che sei una donna speciale e questo libro me lo ha confermato pienamente.
Spero che tutti lo leggano, ne vale veramente la pena, servirebbe a molti. Verrò a trovarti e ti abbraccerò (non come Athos però......)

 

Il libro è acquistabile online su IBS, nelle librerie e nelle edicole

Samuela Baiocco
“Correre oltre me”
Edizioni Zefiro